Vai al contenuto principale

IMMAGINE
NON DISPONIBILE

Batteriologia e Micologia

Componenti

Attività

FILONE DI RICERCA

L'attività di ricerca del Laboratorio di Batteriologia e Micologia è focalizzata sullo studio dell'interazione tra immunità aspecifica ed agenti antimicrobici (antibiotici, antimicotici, oli essenziali, estratti vegetali) nelle infezioni batteriche e fungine. Lo studio include la valutazione dell'attività in vitro degli agenti antimicrobici nei confronti di batteri, lieviti e miceti filamentosi e della loro attività immunomodulante sulle funzioni primarie dei fagociti di soggetti immunocompetenti ed immunocompromessi, quali fagocitosi, attività microbicida intracellulare e rilascio di citochine, nei confronti di patogeni di isolamento clinico (batteri Gram-positivi e Gram-negativi, miceti).

Inoltre, vengono condotte le seguenti ricerche in ambito clinico:

- studio delle alterazioni funzionali e fenotipiche della risposta immunitaria innata agli stimoli microbici nei pazienti affetti da disordini linfoproliferativi e malattie cutanee (sindrome di Sézary, dermatite atopica, micosi fungoide);

- studi sulla funzionalità dei fagociti in pazienti affetti da sclerosi multipla, ai diversi stadi di malattia (RR – CP), trattati con immunomodulanti ed immunosoppressori;

- studio dell'influenza di nanobolle ossigenate incorporate e non-incorporate con farmaci antimicrobici nel contrastare l’infezione microbica cutanea nel paziente diabetico;

- studio sull'analisi comparativa della composizione del microbioma intestinale in pazienti pediatrici;

- studi sulla frequenza, nell'uomo e negli animali, di funghi dermatofiti e muffe correlate;

- studio sull’adesione di batteri e lieviti su biomateriali con differenti caratteristiche chimico-fisiche impiegati in chirurgia ortopedica;

- studio sull’incidenza e fattori di rischio di infezione microbica dopo fratture prossimali dell’omero;

- studi sulla valutazione microbiologica di presidi terapeutici in chirurgia orale.

 

PROGETTI IN CORSO

Anno 2012

- ESCMID Research Grant 2012 "Phagocytes in multiple sclerosis: altered microbicidal functions related to the disease"

- Ricerca finanziata dall'Università (ex–60%) 2012 – "Profilo immunologico del paziente con infezioni correlate al deficit immunitario: studio dell'attività microbicida dei fagociti e potenziali approcci terapeutici".

- Ricerca finanziata dall'Università (ex–60%) 2012 – "Interazione tra immunità innata e agenti antimicrobici in contesti di infezioni microbiche in pazienti pediatrici”

Anno 2013

- Ricerca finanziata dall'università (ex–60%) – “I fagociti nella sclerosi multipla: alterata funzionalità correlata alla patologia.”

- Ricerca finanziata dall'università (ex–60%) – “Attività antifungina degli oli essenziali e loro influenza sul sistema immunitario innato nell’eradicare i lieviti intracellulari.”

- Ricerca finanziata dall'università (ex–60%) – “Adesione microbica su diversi biomateriali impiegati in chirurgia ortopedica in relazione alle loro specifiche proprietà chimico-fisiche.”

- Ricerca finanziata dall'università (ex–60%) – “Modulazione di ciprofloxacina nella risposta dei PMN nei confronti di specie differenti di Lactobacillus spp. antibiotico-resistenti e sensibili.”

- Ricerca finanziata dall'università (ex–60%) – “Studio della risposta immunitaria innata: valutazione delle alterazioni funzionali dei granulociti polimorfonucleati nei linfomi primitivi cutanei (micosi fungoide).”

Tag: AGENTI ANTIMICROBICI, IMMUNITÀ ASPECIFICA, ATTIVITÀ IN VITRO, PATOGENI (BATTERI, LIEVITI, MICETI FILAMENTOSI)

Ultimo aggiornamento: 17/05/2019 10:29
Non cliccare qui!