Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community

Studio dell’esposizione e degli effetti di inquinanti particolati ambientali ed occupazionali

Settore scientifico disciplinare: MED 44 - Medicina del lavoro
Responsabile: Prof. Enrico Bergamaschi

Componenti

  • Prof. Enrico Bergamaschi, Professore Ordinario, Responsabile del Gruppo di Ricerca 
  • Dott. Giacomo Garzaro, Ricercatore a tempo determinato di tipo B
  • Dott. Davide Bosio, Dirigente Medico (Sistema Sanitario Nazionale)
  • Dott.ssa Maria Grazia Putzu, Dirigente Medico (Sistema Sanitario Nazionale)
  • Prof.ssa Ivana Fenoglio, Professoressa Associata (Dipartimento di Chimica)
  • Prof.ssa Chiara Riganti, Professoressa ordinaria (Dipartimento di Oncologia)
  • Prof.ssa Paola Cassoni, Professoressa Ordinaria (Dipartimento di Scienze Mediche)
  • Dott. Giuseppe Mariella, Tecnico della Ricerca

Contatti del Responsabile
Prof. Enrico Bergamaschi
E-mail: enrico.bergamaschi@unito.it
Telefono: +39 0116933749
Webex Room
Sezione di Medicina del Lavoro, Via Zuretti 29, 10126 Torino

Principali attività di ricerca
Tossicologia dei materiali nanostrutturati e biomateriali e valutazione dell’esposizione e degli effetti di nanomateriali e di micro e nano-plastiche nell’ambiente di lavoro e di vita e sulla salute:

  • Studio delle interazioni dei nanomateriali (NM) naturali ed artificiali con i sistemi biologici mediante modelli in vitro avanzati (colture 3D, organoidi, microfluidica), determinanti strutturali di tossicità, stima del rischio nelle attività lavorative che comportano esposizione a NM. 
  • Identificazione di biomarcatori di esposizione ed effetto (infiammazione, stress ossidativo, fibrogenesi, aumentata permeabilità epiteliale) e loro validazione epidemiologica in contesti occupazionali in cui si producono od utilizzano nanomateriali
  • Caratterizzazione delle micro-e nano-plastiche; studi sull’esposizione occupazionale a MNPL mediante strategie di monitoraggio ambientale e biologico combinate; studio di biomarcatori specifici effetti sul sistema respiratorio e sull’apparato gastro-intestinale. 

Determinanti occupazionali ed ambientali delle malattie intestinali infiammatorie croniche:

  • Studio caso-controllo per stabilire il ruolo di particolati e ossidi metallici utilizzati come additivi alimentari od in alcuni processi lavorativi nella genesi di IBD. L’Unità di ricerca si occupa in particolare della messa a punto di metodi analitici per la processazione, l’analisi quantitativa e la caratterizzazione ultramicroscopica ed in microanalisi (SEM-EDX) di materiali esogeni nei tessuti bioptici prelevati da pazienti con diagnosi sospetta/accertata di IBD.
Ultimo aggiornamento: 09/03/2022 12:45