Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community

Cell Factory

cell_factory.png

La Cell Factory dispone di 3 laboratori sterili per la produzione di prodotti medicinali di terapia avanzata (ATMP). In ciascuna stanza sono presenti una cappa biohazard di classe A a flusso laminare per la manipolazione dei prodotti cellulari, uno o due incubatori per il mantenimento delle colture cellulari, una centrifuga e un microscopio. Inoltre una quarta stanza, in classe D, è dedicata allo smistamento dei campioni e allo stoccaggio di reagenti e materiali. Un corridoio in ingresso e uno in uscita e porte interbloccanti regolano i flussi pulito/sporco del personale e del materiale. Ogni stanza è dotata di pass-box per il passaggio delle materie prime dei prodotti di terapia cellulare, di finestre e/o porte vetrate e di interfono comunicanti con il laboratorio non sterile.

Il settore Controllo di qualità dispone invece di due laboratori, ad ambiente non classificato, con flussi di personale e materiale indipendenti.

  • Dott.ssa Ivana Ferrero  - Responsabile, dirigente biologo ospedaliero
  • Dott.ssa Katia Mareschi - Tecnico della ricerca universitario
  • Dott. Deborah Rustichelli - Dirigente biologo ospedaliero
  • Dott. Sara Castiglia -  Dirigente biologo ospedaliero
  • Dott. Alessandra Mandese - Dirigente biologo ospedaliero
  • Dott. Marco Leone - Borsista universitario
  • Dott.ssa Aloe Adamini - Borsista
  • Dott. Giuseppe Pinnetta - Borsista
  • Dott.ssa Francesca Sismondi - Dirigente biologo ospedaliero

cell_factory3.png

  • Isolamento ed espansione di linfociti indotti a diventare citossici (cytokine induced killer cells: CIK cells) in condizioni GMP da usare in setting autologo in pazienti con sarcoma recidivato per sperimentazione clinica di fase I
  • Studio di fase 1 sull’utilizzo di immunoterapia adottiva con cellule Cytokine Induced Killer (CIK) autologhe in pazienti con diagnosi di sarcoma avanzato non operabile recidivato/refrattario alle terapie convenzionali. Codice dello Studio: C.A.S.T. (CIK Cells Advanced Sarcoma Trial), Codice EUDRACT: 2017-002257-11, in fase di valutazione AIFA.

  • Autorizzazione alla produzione AIFA N. aM 147/2019

  • Validazione di procedure di isolamento ed espansione di linfociti indotti a diventare citossici (cytokine induced killer cells: CIK cells) da usare in pazienti oncologici
  • Validazione e cellule staminali mesenchimali in condizioni GMP da usare in setting autologo o allogenicvo in accordo alla normativa vigente per i prodotti mewdicinali di terapia avanzata (ATMP).
  • Isolamento ed espansione di cellule staminali mesenchimali (MSC) in condizione GMP e suo secretoma per utilizzi clinici

Ultimo aggiornamento: 29/05/2020 09:00