Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community

Unità di ricerca

unita_ricerca.pngIl laboratorio è nato nel 1999 per approfondire aspetti diagnostici e clinici dei pazienti pediatrici affetti da malattie onco-ematologiche e tumori solidi ricoverati presso le unità cliniche e per sviluppare studi preclinici sulle cellule staminali emopoietiche e mesenchimali al fine di utilizzare queste cellule in protocolli sperimentali in campo oncologico e nella Medicina Rigenerativa. Tale unità è costituita da laboratori di Biologia Cellulare e Molecolare e condivide parte della strumentazione adibita alle attività cliniche e di cell factory (cappe biologiche a flusso laminare di classe A, incubatori a CO2, microscopi ottici a luce diretta, invertiti e a fluorescenza, citofluorimetro, lettore Elisa, separatore cellulare immunomagnetico, analizzatore ematologico, omogeneizzatore meccanico, termociclatore per PCR e Real time PCR).

Il laboratorio collabora a livello nazionale e internazionale con gruppi di ricerca in campo oncologico e sulle cellule staminali mesenchimali

 

 

  • Dott.ssa Katia Mareschi - Responsabile, tecnico della ricerca
  • Dott.ssa Elena Marini -Borsista Specializzanda
  • Dott.ssa Alessia Giovanna Santa Banche Niclot - Borsista Universitario
  • Dott. Marco Leone - Borsista Universitario

  • Attività di ricerca preclinica a supporto delle attività assistenziali per i pazienti afferenti alla SC Oncoematologia Pediatrica
  • Attività di ricerca e validazione per migliorare i protocolli di isolamento ed espansione di prodotti di terapia cellulare avanzata in condizioni GMP
  • Centro di riferimento per accentramento di campioni biologici (sangue periferico, midollo osseo, campioni di biopsie tumorali o di exeresi chirurgiche) da pazienti pediatrici affetti da sarcoma ( studio multicentrico)

Le istruzioni operative e i moduli delle attività di ricerca sono gestite con un sistema di qualità che si integra all’interno del Sistema qualità accreditato dal Centro Nazionale Trapianti/Centro Nazionale Sangue (CNT/CNS) e Joint Accreditation Committee-ISCT and EBMT (JACIE).

  • Studi preclinici e clinici con prodotti di terapia cellulare da usare in protocolli sperimentali: caratterizzazione, espansione in condizioni adatte alla produzione in GMP (Good Manufacturing Practice)
  • Analisi del secretoma prodotto dalle cellule staminali mesenchimali e loro utilizzo in campo oncologico o in Medicina Rigenerativa
  • Analisi omica dei sarcomi alla diagnosi o in recidiva al fine di identificare nuovi farmaci da testare per il trattamento dei sarcomi e allestimento di colture primarie al fine di identificare cellule staminali tumorali di sarcoma

  • Validazione di protocolli di espansione di cellule staminali mesenchimali da midollo osseo in condizioni GMP usando lisato piastrinico umano: metodiche a confronto per aumentare la sicurezza dei protocolli di espansione per il loro utilizzo clinico
  • Isolamento di secretoma da parte di cellule staminali mesenchimali di midollo osseo: caratterizzazione e studi di immunomodulazione e studi di drug delivery al fine di individuare una loro attività antitumorale nei sarcomi
  • Validazione e studi di stabilità cellulare di linfociti T indotti in vitro a diventare citotossici (cytokine induced killer -CIK- cells) da espandere in condizioni GMP e usare in un protocollo sperimentale per il trattamento di pazienti con sarcoma recidivato.
  • Isolamento, espansione, caratterizzazione di cellule staminali mesenchimali da tessuto endometriale: studi preclinici per il loro utilizzo nel trattamento dell’infertilità in donne con ridotto ispessimento endometriale
  • Isolamento, espansione e caratterizzazione di colture primarie in aderenza e in sospensione al fine di identificare cellule staminali tumorali di sarcoma: studi preclinici al fine di identificare nuovi target molecolari e nuovi farmaci per il trattamento dei sarcomi

 

Ultimo aggiornamento: 27/05/2020 15:37